Semiotycs: il gioco-tool by Giuliano Pascali

Qualche mese fa ho fatto un “repost” relativo alle parole simili nelle lingue europee. L’articolo era accompagnato da una serie di mappe dell’Europa in cui venivano identificate le analogie e le differenze nell’utilizzo di alcuni termini specifici nei vari Paesi presenti.
[Cfr. https://onesectranslation.wordpress.com/2014/01/17/repost-la-mappa-delle-parole-simili-nelle-lingue-deuropa/]

Qualche giorno fa, invece, ho trovato un’email nella posta elettronica che richiedeva la mia attenzione. Il mittente era Giuliano Pascali. Informatico ed appassionato di lingue e materie umanistiche, mi ha informato di aver sviluppato un “gioco-tool” utilizzando proprio quelle mappe e, in cerca di un po’ di visibilità, mi ha domandato se fossi interessata a divulgare il suo progetto.

Così… eccolo qua! 🙂

http://www.semiotycs.com

Cliccando sul link vi ritroverete direttamente alla mappa delle parole.

Di seguito vi lascio la presentazione scritta da Giuliano.

Buona lettura!

La mappa delle parola in Europa
(semiotica comparata)

Somiglianze e diversità delle lingue.

Ecco un sito che ci permette di indagare su come si dice una parola nelle principali lingue europee.
Scegli una parola e clicca traduci, in pochi istanti avrai la traduzione sulla mappa in più di dieci lingue.
E’ un gioco divertente che ci permette di indagare sulla diversità, la somiglianza e provenienza dei termini scelti. Alcune parole hanno una radice universale, e una traduzione molto simile. Altre invece sono completamente differenti a seconda del ceppo di appartenenza.
Sito delle lingue nella mappa

semi

Il ceppo latino, francia, italia, spagna. Il ceppo slavo del centro est europa, il ceppo scandinavo e quello anglosassone della zona anglotedesca. Fantastico il caso della parola ananas che ha un tipo praticamente universale, fatta eccezzione per le due grandi storiche potenze coloniali, che curiosamente hanno un suono diverso da tutti le altre nazioni, ma simile tra loro. Che sia solo un caso ?
E’ bello osservare le contaminazioni, avvenute nella lingua per vicinanza geografica francia spagna italia, ragioni storiche e circostanze commerciali militari e marittime. L’inghilterra trova vicinanza linguistiche con i paesi del mare del nord, con la norvegia, mentre la finlandia risente notevolmente della presenza russa. La polonia pur geograficamente dislocata, rientra tra le lingue slave e ha suoni molto prossimi ai balcani. La romania invece che rimane in quella zona, ha un impronta latina e i suoi termini spesso risuonano come quelli dei paesi mediterranei.

ananas

La germania che a volte divide suoni con gli anglosassoni della gran bretagna, influenza la zona dell’olanda a sua volta della svezia. Le tre repubbliche baltiche denotano una forte identità anche linguistica, mentre il portogallo a volte svela tutto il suo legame con la spagna, fino al cinquecento erano un unica nazione, d’altro canto sorprende con suoni nuovi e bellissimi che raccontato la sua storia di grande potenza del mare, alternativa (anche come terre di interesse) a spagna e inghilterra. La turchia ponte tra l’europa l’oriente, porta con se un timbro linguistico del mondo arabo oltreuropeo. L’islanda senza dubbio terra di mare e del nord, mantiene non solo geograficamente la sua unicità. E che dire dell’italia ? Centro della lingua di origine latina, al centro del mediterraneo, con influenze arabe francesi spagnole normanne. Le lingue: affascinante dinamico contenitore della nostra esperienza e della nostra vita raccontano in maniera incantevole, segreti misteriosi o lampanti che nel corso dei secoli hanno raccolto e compreso.

Buon divertimento, buona esplorazione. Il gioco traduce in tutte le lingue ma anche da tutte le lingue, quindi se avete amici estoni francesi o polacchi beh ..buon divertimento anche a loro!

Vai a Semiotycs, il gioco delle lingue sulla mappa
Il gioco è ispirato a una serie di mappe etimologiche comparse su alcuni siti, segnaliamo http://www.linkiesta.it.

Giuliano Pascali

Busy week.

#translatorsgonnatranslate

Friday always comes TOO late.
Fridays always come TOO late.
Thank you MELTTraduzioni per la dritta sulla bravissima artista Gemma Correll. 😉

Repost: The benefits of being bilingual

The Benefits of Being Bilingual

http://www.englishschoolnyc.com/772638/2013/10/29/the-benefits-of-being-bilingual.html
[LAST UPDATED 3 MONTHS AGO]

Did you know that over half of the world’s population is bilingual? This statistic may come as less of a surprise if you consider that there are nearly 7,000 languages spoken around the world! Being bilingual offers a wealth of benefits, from better brain function to improved job prospects. If you live in a vibrant place like New York City, being bilingual can even make it easier for you to meet new people. If you are considering learning a second language as an adult, it’s important to enroll in language classes designed for adult learners and immerse yourself in the language. Once you become fluent, you can maintain and improve your language abilities by taking classes, watching movies, and conversing in your new language. To find out more about the benefits of bilingualism, check out this infographic from Bluedata International Institute, an ESL school in New York City. Please share this infographic with your friends and family who are also hoping to learn English or any other second language!

The-Benefits-of-Being-Bilingual-Infographic-01

Have a break: The Offensive Translator [video]

The Offensive Translator*

*NB: actually, she’s not a translator, she is an interpreter. 😉

Merry Xmas from One Sec

Scaldatazze USB - USB powered Cup Warmer - Calentador de tazas por USB - Tassenwärmer mit Stromversorgung über USB - Chauffe-tasse alimentation USB - 杯子的加热器
Scaldatazze USB – USB powered Cup Warmer – Calentador de tazas por USB – Tassenwärmer mit Stromversorgung über USB – Chauffe-tasse alimentation USB – 杯子的加热器

Il mio compleanno è passato in un battito di ciglia (è stato ieri). Ho ricevuto un regalo che ritengo estremamente utile. Credo che ogni traduttore dovrebbe averne uno, perché è veramente ciò che serve in quelle notti gelide spese a lavorare fino a notte fonda. {Ho inserito una foto, così potete vedere.} A proposito! E’ quasi arrivato il momento di scartare tutti i regali che se ne stan sotto l’albero. Eh sì, è Natale!!! Perciò, oggi voglio solamente augurarvi tutto il meglio che c’è. 

✦✧✧✦

My birthday went by in the blink of an eye (it was yesterday). I received a very useful present. I think every translator should get one because it would help you in those cold nights spent working until late night. {I put a picture, so you can see it.} By the way, it’s almost time to unwrap all the presents under the Christmas Tree. Yep, it’s Christmas Time!!! So… Today I just want to wish you all the best.

✦✧✧✦

61317_574709662555260_1833703080_n

Buon Natale!

Merry Christmas!

¡Feliz Navidad!

Fröhliche Weihnachten!

Joyeux Noël!

圣诞快乐!(Shèngdàn kuàilè)

メリークリスマス!(Merīkurisumasu)

С Рождеством Христовым!

Pusheen at Christmas Time - http://pusheen.com/
Pusheen at Christmas Time – http://pusheen.com/

✦✧✧✦